Le intolleranze alimentari in modo diretto o indiretto determinano alterazioni a carico
di qualsiasi organo, apparato, sistema.
Per diagnosticare le intolleranze alimentari croniche esistono diverse metodiche,
tra le quali il più efficace è il Test Citotossico sul Sangue.

Questa metodica viene accreditata dall’80-85% di attendibilità.

SNC
Cefalee ricorrenti, scarsa concentrazione, equilibrio alterato, depressione, iperattività,
umore variabile, astenia ricorrente, torpore mentale.


RESPIRATORIO
Congestione nasale, rinite sinusite, catarro, asma, bronchiti ricorrenti, otite.

PELLE
Eczema, dermatite, orticaria, pallore facciale, psoriasi, acne.

MUSCOLO SCHELETRICO
Dolenzia articolare ricorrente, artrite giovanile, crampi muscolari, mialgia.

GASTRO INTESTINALI
Nausea, aerofagia meteorismo, diarrea, difficoltà digestiva e ulcere gastro-duodenali,
sindrome del colon irritabile, morbo di Crohn.

GENERALI
Linfoadenopatia tonsillare, obesità, fatica cronica, attacchi panico.

Il test consiste nel porre a contatto i leucociti del paziente con gli estratti alimentari. Gli alimenti che hanno mostrato una positività verranno esclusi per un periodo variabile a seconda del grado di reazione: per esempio, per una reazione di secondo grado, il periodo di astinenza non deve essere inferiore ai tre quattro mesi.

Gli alimenti che vengono testati rientrano nell’alimentazione quotidiana: dai cereali, alle carni dal latte alle uova, dal caffè al cacao, da alcuni tipi di frutta alle verdure più utilizzate. Questo perché qualsiasi alimento assunto frequentemente può risultare intollerante per un determinato individuo. Quindi verso alimenti che assumiamo saltuariamente è impossibile che si sviluppi un fenomeno d’intolleranza alimentare, ecco perché è sufficiente che il test venga effettuato su 64 alimenti, numero che copre abbondantemente quelli quotidiani.

foto news 6foto news 5

Questo sito internet utilizza cookie per le proprie funzionalità e per fornire eventuali servizi in linea con le Vostre preferenze.
Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, si considera accettato il loro utilizzo.
I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente.
Se invece desiderate saperne di più e/o negare il consenso a tutti oppure ad alcuni cookie tra quelli utilizzati sciacciate il tasto "Approfondisci...".